“Amici dei Musei in Italia”

Al via il 5 settembre, a Firenze, la prima edizione degli “Stati Generali degli Amici dei Musei e delle Gallerie”, promossa dagli Amici degli Uffizi in collaborazione con Le Gallerie degli Uffizi. Il tema – che ha visto tra i casi studio anche gli Amici degli Uffizi – è stato oggetto per la prima volta in Italia, di una ricerca condotta dal Centro Studi Silvia Santagata-EBLA e LUPT dell’Università Federico II di Napoli, in collaborazione con l’Ufficio Studi del MiBACT e con il sostegno della Compagnia di San Paolo.

 

Lo studio, scaricabile a questo link, ha consentito di individuare proposte di policy per promuovere questo settore e sviluppare strategie più ampie di sostegno alle istituzioni del patrimonio culturale. Le principali priorità individuate sono:

  1. Accrescere la visibilità e il riconoscimento a livello nazionale degli amici dei musei
  2. Sostenere la costruzione di capacità delle associazioni amici dei musei
  3. Incentivare il coinvolgimento dei giovani nei gruppi di amici dei musei
  4. Incentivare le istituzioni museali pubbliche a costruire attivamente la loro base di amici e sostenitori
  5. Attrarre Amici stranieri
  6. Rafforzare il legame tra musei e imprese attraverso sistemi di “Corporate friendship”.