Torino, 19 febbraio 2024 – La giornata di oggi segna l’inizio ufficiale del progetto REEPLAI – REaders of Europe Play, Learn and Interact, l’iniziativa internazionale cofinanziata da Creative Europe che mira a promuovere la letteratura come strumento per arricchire le comunità e celebrare la diversità culturale nei paesi partner: Ucraina, Portogallo e Italia.

I partner e i collaboratori internazionali di REEPLAI si sono riuniti a Torino per la prima delle tre giornate di kick-off  del progetto (19-21 febbraio 2024).

La prima giornata di lavori ha avuto inizio con un incontro introduttivo tra gli operatori  presso gli uffici della Fondazione, per poi proseguire ai Giardini della Cavallerizza per una sessione di giochi letterari. Successivamente, i project manager hanno avuto modo di discutere e definire alcuni aspetti chiave del progetto REEPLAI presso il Circolo dei Lettori di Torino.

Sessione di scambio tra i partner

Attraverso lo scambio di buone pratiche e facendo leva su una rete di collaborazione internazionale, il progetto mira a diffondere pratiche culturali innovative e a promuovere la letteratura come veicolo di conoscenza e forza trasformativa personale e collettiva.

La giornata di oggi è stata caratterizzata da intensi scambi tra i partner del progetto, con la Fondazione Sapegno alla guida dell’iniziativa. La Fondazione Santagata per l’Economia della Cultura, il Comune di Óbidos, l'”Ukrainian Association of Culturologists” di Lviv, la Biblioteca Municipale di Lviv e il Comune di Morgex sono tutti coinvolti in questo progetto che promette di portare nuove prospettive sulla letteratura e l’interazione culturale.

Per richieste dei media e ulteriori informazioni, si prega di contattare: comunicazione@fondazionesantagata.it


INFORMAZIONI SU REEPLAI:

REEPLAI è un’iniziativa innovativa volta a migliorare le abitudini di lettura delle famiglie con bambini e adolescenti, promuovendo la lettura come mezzo di crescita personale, interazione, dialogo e coinvolgimento della comunità. II progetto coinvolge i paesi partner che sono Italia, Portogallo ed Ucraina ed è volto alla diffusione di pratiche culturali innovative e la promozione della letteratura. REEPLAI immagina un mondo in cui la letteratura è una potente forza per la trasformazione personale e comunitaria.

REEPLAI è cofinanziato dall’Unione Europea, nell’ambito del programma Creative Europe, accordo di sovvenzione n. 101128588. Il progetto è guidato dalla Fondazione Sapegno, in partenariato con la Fondazione Santagata per l’Economia della Cultura, il Comune di Óbidos, Ukrainian Association of Culturologists” – Lviv, la Biblioteca Municipale di Lviv e in collaborazione con il Comune di Morgex.

INFORMAZIONI SU EUROPA CREATIVA:

Europa Creativa è il programma europeo di sostegno ai settori culturali e creativi per il periodo 2021-2027. Il Programma ha una dotazione finanziaria complessiva di 2.4 miliardi di euro per il settennio e prevede tre strand: MEDIA a sostegno dell’industria audiovisiva; CULTURA a sostegno degli altri settori creativi e culturali; la sezione TRANSETTORIALE che affronta le sfide e le opportunità comuni dei settori culturali e creativi, compreso l’audiovisivo

INFORMAZIONI SU FONDAZIONE SAPEGNO CENTRO DI STUDI STORICO-LETTERARI NATALINO-SAPEGNO (Capofila):

La Fondazione Natalino Sapegno è stata creata nel 1991 dalla Regione Autonoma Valle d’Aosta e dalla famiglia del famoso critico letterario valdostano Natalino Sapegno (1901-1990) con l’obiettivo statutario di promuovere l’accesso dei giovani alle discipline umanistiche e di creare le condizioni per un rapporto continuo tra ricerca storico-letteraria e istruzione, promuovere studi e ricerche nel campo della letteratura italiana e francese e, più in generale, incoraggiare lo scambio e la diffusione di informazioni nell’ambito culturale italiano ed europeo.Dal 2010 ha sede a Morgex, dove collabora intensamente con il Comune, con il quale ha realizzato il Parco della Lettura di Morgex grazie a un finanziamento europeo (Programma Interreg V A Alcotra Italia/Francia 2014-2020).

INFORMAZIONI SU FONDAZIONE SANTAGATA:

Fondazione Santagata è un istituto di ricerca e formazione con sede a Torino, composto da esperti, accademici e ricercatori che lavorano nel campo dell’Economia della Cultura, tramite progetti di ricerca, formazione e supporto agli  operatori culturali al fine di potenziarne le capacità per l’impatto sociale ed economico. Collabora con importanti organizzazioni nazionali e internazionali e con le più importanti fondazioni bancarie italiane. Dal 2023 è stata dichiarata “Foundation in Official Relations with UNESCO”.

INFORMAZIONI SUL COMUNE DI OBIDOS

Il Comune di Óbidos è un’organizzazione pubblica locale la cui missione è essere la forza trainante dello sviluppo di un territorio ricco di talenti e opportunità, con un patrimonio storico e culturale unico, promuovendo la qualità della vita e la coesione sociale, nel rispetto dell’ambiente e del patrimonio edificato, con un’economia moderna, creativa, innovativa ed attraente. Nel 2015, l’UNESCO ha designato Óbidos come Città Creative della Letteratura. Spazi vecchi e abbandonati hanno trovato da quel momento una nuova funzione, che ha portato all’apertura di un numero considerevole di librerie tematiche. Grazie alla designazione UNESCO, il comune ha scommesso sull’impegno di considerare il libro e la letteratura come una delle principali forze dello sviluppo economico.

INFORMAZIONI SULL’ORGANIZZAZIONE NO-PROFIT “ UKRAINIAN ASSOCIATION OF CULTUROLOGISTS”

Ukrainian Association of Culturologists- Lviv è un’organizzazione di ricerca nata nel 2011 che include ricercatori culturali del Department of Theory and History of Culture of the Ivan Franko National Universitydi Lviv e altri attivisti che condividono principi e obiettivi. I membri dell’organizzazione sono stati co-autori della candidatura di Lviv al titolo di “Città UNESCO della Letteratura” e partecipano attivamente al lavoro dell’ufficio “Lviv – Città UNESCO della Letteratura”, creato per implementare programmi letterari nella città. I membri dell’organizzazione collaborano attivamente con il Club PEN Internazionale, il Club PEN Ucraino, l’Associazione delle Biblioteche Ucraine, l’Istituto del Libro Ucraino, che sono attori attivi nella comunità letteraria dell’Ucraina.

INFORMAZIONI SULLA BIBLIOTECA COMUNALE DI LVIV

La Biblioteca Comunale di Lviv è l’unica rete cittadina di biblioteche pubbliche per bambini, giovani e adulti in Ucraina, che assicura l’attuazione della strategia di sviluppo della lettura in famiglia, dell’apprendimento informale e dell’adattamento alla riabilitazione in situazioni di conflitto bellico. La Biblioteca Comunale di Lviv è un’istituzione comunale no-profit del bilancio nel campo della cultura ed è subordinata al Dipartimento di Cultura del Dipartimento di Sviluppo del Consiglio Comunale di Lviv. Lo scopo delle attività della Biblioteca Comunale è permettere la realizzazione di un diritto fondamentale dei cittadini, quello dell’accesso all’informazione e ai valori e ai valori culturali raccolti, conservati nelle biblioteche e resi temporaneamente disponibili ai cittadini.

INFORMAZIONI SUL COMUNE DI MORGEX (Partner Associato)

Il Comune di Morgex è un comune italiano situato nella regione autonoma della Valle d’Aosta con circa duemila abitanti. È situato nell’Alta Valle d’Aosta, quasi al confine con la Francia, con cui condivide territorio, cultura, turismo e molto altro. Il Comune di Morgex svolge un ruolo di primo piano insieme alla Fondazione Sapegno, poiché ha reso possibile la realizzazione del Parco della Lettura e delle iniziative ad esso collegate legate al mondo della letteratura (ad esempio, le stazioni di bookcrossing), contribuendo in modo significativo alla comunicazione e alla diffusione delle buone pratiche di lettura