La Fondazione Santagata si avvale del supporto scientifico di una rete nazionale e di un comitato di studiosi ed esperti di livello internazionale nei campi dell’Economia e della Cultura, che collaborano alla conduzione e promozione delle attività di ricerca e formazione.

Il Comitato di advisors internazionali è composto da:

Stefania AbakerliBanca Mondiale, Washington
Senior Development Planner presso la Banca Mondiale, esperta di sviluppo locale fondato sulle risorse culturali, ha coordinato i progetti della Banca relativi al patrimonio culturale in Sudamerica e Asia.
Christian BarrèreUniversité de Reims Champagne-Ardenne, Reims
Professore presso il Laboratorio di Economia e Gestione (Regards Lab) e presso l’ISMEA di Parigi è inoltre Professore Emerito di Scienze Economiche all’Università di Reims Champagne-Ardenne (Francia).
Pierre-Jean BenghoziEcole Polytechnique Universitè Paris Saclay
Direttore del centro di ricerca di prima classe presso il Centro Nazionale per la ricerca scientifica (CNRS) e professore presso l’Ecole Polytechnique Paris Saclay (Francia). É direttore inoltre del Polo di Ricerca per l’economia e la gestione dello stesso Istituto.
Francoise BenhamouUniversitè Paris XIII
Economista specializzata in economia della cultura e dei media. Dal 2012 membro dell’ Autorité de régulation des communications électroniques et des postes. É inoltre chevalier des Arts et des Lettres e chevalier de la Légion d’honneur della Repubblica Francese.
Lluis BonetUniversitat de Barcelona
Professore di Economia presso l’Università Politecnica di Barcellona (Spagna), coordinatore del programma di Dottorato in Gestione della Cultura e del Patrimonio e del programma di Master in Gestione Culturale. É anche direttore delle lauree specialistiche in Gestione Culturale dello stesso Istituto.
Robert GoversInternational Place Branding Association, Antwerp Belgio
Esperto a livello internazionale di politica e strategia del turismo, è presidente della International Place Branding Association. È stato ricercatore, docente e collaboratore presso Tsinghua University; Indian School of Business; Università di Leuven; Rotterdam School of Management;  London University di Loughborough; Università IULM Milano; e con diversi istituti negli Emirati Arabi Uniti.
Xavier Greffe, Université Paris 1 Panthéon-Sorbonne
Professore all’Università Sorbona di Parigi dove dirige il programma di Dottorato in “Economia dell’arte e dei Media”, è professore associato all’Università di Tokyo (Istituto di Ricerca per gli studi politici) dove insegna economia del patrimonio e dei paesaggi culturali. É inoltre presidente del consiglio di amministrazione della Commissione Nazionale per i lavori artistici del Consiglio Nazionale dello Spettacolo (Francia).
Andy C. Pratt, City University of London
Esperto a livello internazionale sul tema della industrie culturali, è membro della Royal Society of Arts e della Royal Geographical Society ed accademico presso l’Academy of Social Sciences. Dal 2013 è professore di Economia della Cultura presso la City University di Londra (Regno Unito).
David Throsby, Macquaire University, Sydney
Professore presso il Dipartimento di Economia dell’ Università Macquarie di Sydney (Australia), è internazionalmente conosciuto per il suo lavoro di economista indirizzato in modo particolare all’economia dell’arte e alla cultura. I suoi ambiti di ricerca includono il ruolo della cultura nello sviluppo economico, la situazione economica degli artisti, le economie delle arti sceniche, le industrie creative, le economie del patrimonio e la relazione esistente tra cultura e politica economica.

La Rete scientifica nazionale è composta da:

Sara Bonini Baraldi, professore associato di Economia Aziendale presso Università degli Studi di Torino/DIST

Clara Bocchino, coordinatrice del programma Big Data & Transboundary Water Collaboration Southern Africa, coordinatrice SADC TFCA Network

Tiziana Cuccia, professore ordinario di Politica Economica presso Università degli Studi di Catania

Vittorio Falletti, docente di Economia dell’Arte all’Accademia Albertina di Belle Arti di Torino

Guido Guerzoni, ricercatore di Storia economica presso la SDA Bocconi, Milano

Patrizia Lombardi, professore ordinario di Estimo e prorettrice presso Politecnico di Torino

Maurizio Maggi, dirigente di ricerca presso IRES Piemonte

Massimo Marrelli, professore emerito di Scienza delle Finanze presso Università Federico II, Napoli

Luca Moreschini, Nucleo di valutazione e analisi per la programmazione (NUVAP), presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri-Dipartimento per le politiche di coesione

Massimiliano Nuccio, research fellow e docente presso l’Università di Torino e il Collegio Carlo Alberto

Stefano Piperno, responsabile del Polo di Specializzazione “Innovazione Pubblica” presso IRES Piemonte

Antonio Paolo Russo, professore di ruolo presso la facoltà di Turismo e Geografia dell’Università Rovira i Virgili, Tarragona (Spagna)

Pier Luigi Sacco, professore ordinario di Economia della Cultura presso Università IULM, Milano

Donatella Saccone, ricercatrice in Economia Politica, direttrice della laurea magistrale in Food Innovation & Management presso l’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo

Carlo Salone, professore ordinario di Geografia Economica e Politica presso Università di Torino/DIST

Michele Trimarchi, professore ordinario di Economia Pubblica presso Università Magna Graecia di Catanzaro

Cristina Videtta, professore associato di Diritto amministrativo presso l’Università degli Studi di Torino

Luca Zan, professore ordinario di Arts Management presso Università Alma Mater Studiorum di Bologna